mercoledì 10 novembre 2010

Un giovane gay racconta la sua prima esperienza sessuale

Oggi pubblico la storia vera dell'iniziazione sessuale di un gay, che conosco personalmente e che ha deciso di inviare il suo contributo al blog.

giovane gay lo prende nel culo per la prima volta


Ciao ho deciso di raccontare la storia della mia primna esperienza sessuale gay, avvenuta quando avevo appena compiuto 18 anni. Il sesso era per me sconosciuto ma stava succedendo una cosa che avrebbe cambiato la mia vita.
Infatti stavo giocando nel bar del quartiere con il flipper da solo,faceva molto caldo avevo una tshirt ed un paio di pantaloncini cortissimi. Mi sentivo osservato e difatti c'era un' uomo sulla quarantina,robusto,con la barba che mifissava continuamente allora non ci feci caso,ma pochi istanti dopo me lo trovai dietro e mi chiese se volevo fare un doppio con lui a flipper.
Accettai ed ad un certo punto diventammo amici,tanto che lo incontrai per alcuni giorni al bar. Un giorno michiese se volevo andare a casa sua dove aveva un filpper usato da provare.............
Ovviamente mi fidavo di questa persona ed accettai.
Quel giorno era caldissimo mi misi una magliettina ed un paio di jeans tagliati corti,mi passo' a prendere in macchina al bar ed andammo.
Notai che mi guardava con insistenza le gambe,fino a che mi accarezzo le gambe dicendomi che ci saremmo divertiti.
In quel momento ebbi un brivido che non seppi definire ma non ci feci caso. Arrivati a casa,non vedendo il flipper capii,l'uomo mispinse in una stanza e mi tiro' due sberloni.
Mi disse che dovevo fare quello che mi diceva se no mi avrebbe riempito di botte,io prima paralizzato dalla paura,mi lasciai accarezzare le gambe,ma ad un certo punto e'successo la cosa strana mi piaceva che mi toccasse e strusciasse il suo pene sul mio corpo io mi spogliai ed anche lui e me lo mise nel culo. Alla fine della sodomia mi diede altri due schiaffoni dicendomi che la volta successiva avrei dovuto avere il culo pulito. Intanto mi ritrovavo con il culo pieno del suo sperma.
In seguito ci incontrammo diverse volte ed io ormai ero totalmente succube di questa persona,infatti ogni volta lui prima di cominciare mi dava due sberle
per monito ma nonstante la paura delle botte(era bello grosso) al sottoscritto ormai la situazione non gli dispiaceva anzi attendevo con ansia gli incontri!!!
L'ultimo incontro mi fece inginocchiare e prendere in bocca il suo grosso pene
mi sborro' in faccia e fu l'ultima volta, Non mi cerco' piu' e spari' non lo vidi mai piu'.
Ma tante sere nonostante sia passato qualche anno,penso a quell'esperienza
e mi viene voglia a quanto pare sicuramente mi e'piaciuta e la rifarei.
Ciao

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento